Chronovisor videos

Welcome to our community

Take a moment to sign up and join the discussion! It's simple and free.

steven chiverton

Senior Member
Messages
2,181
heres some verification of the existence of the chronovisor its mentioned in this video
[MEDIA = youtube] fu8n0VUQbPE [/ MEDIA]
just click on the watch on youtube word
 

TimeFlipper

Senior Member
Premium
Messages
11,776
An unrelated video pops up by the name of, Tony Rodrigues-Where no man has gone before July14 2021@6pm EST
 

LITTLE DOCTOR

Member
Messages
229
Nella vita ci sono molti momenti e talvolta bisogna attendere il momento opportuno per dare inizio ad un progetto o più semplicemente per riprendere il filo di un racconto che al primo impatto può sembrare oltre che prematuro del tutto insensato. Ma come un bruco deve attendere prima di diventare farfalla, pure i miei appunti debbono attendere prima di poter essere compresi e divenire lettura. Dopo l’uscita dell’articolo sul quotidiano Il Tirreno, posso tentare nuovamente di spiegare l’arcano, sapendo di potermi esprimere con molta più disinvoltura rispetto agli anni scorsi. Non solo aerei sono caduti nel raggio d’azione del romitone, ma pure un elicottero civile con a bordo un personaggio molto importante al fine di portare a termine l’ambizioso progetto del caporale diretto discendente del capitano Leale Martelli. A bordo dell’elicottero si trovava il magnate russo che non solo coltivava la passione del volo, ma era anche un grande appassionato di immersioni subacquee ed esploratore di fondali marini. Tra il magnate russo ed il caporale era stato sugellato un importante accordo, proprio in quel di Como, città che già vide le gesta del capitano Leale Martelli, un accordo al quanto bizzarro, ma realizzabile, sia nella teoria che nella pratica. Il magnate russo avrebbe fornito una replica di nave da carico tonda medioevale con tanto di nome a noi molto familiare “FENIX”, in cambio il caporale avrebbe consegnato nelle mani del russo il plico che era in possesso della marchesa Fioravanti e andò perduto durante il disastro aereo. Il plico era custodito dentro un cilindro di metallo prezioso e avorio lavorato, per questo non venne distrutto nel rogo dell’incidente aereo. Il cilindro rotolò giù lungo la collina. Il plico era caratterizzato da una dettagliata mappa del fondale marino di Pantelleria che poteva essere raggiunto solo da un passaggio presente all’interno del vecchio aeroporto e base militare costruiti all’interno della scogliera. Pantelleria è un luogo strategico poiché è proprio in quell’isola che il caporale, discendente del capitano Leale Martelli, si recò in cerca di indizi che riguardano il viaggio di “Leontino il giovine” in modo da poter recuperare le sue spoglie. Purtroppo il magnate russo Maxim Sychev scomparso in mare al largo della Gorgona nel luglio del 2019 ha rovinato i piani del caporale che dovrà adottare un altro stratagemma per ottenere una qualsiasi replica di una nave medioevale. A causa di questo drammatico evento il caporale sta perfezionando un piano di emergenza molto più articolato e complesso che potrebbe ritardare di alcuni anni il progetto stabilito. Dovrà attendere e sfruttare l’occasione in cui una troupe cinematografica vorrà registrare con un filmato l’epoca in cui i templari giunsero sulle coste livornesi. Per realizzare alcune scene la troupe utilizzerà delle comparse in costume templare e una vera replica di antica nave che per motivi di scena sarà ormeggiata lungo la costa davanti la chiesa di San Jacopo in Acquaviva. L’intenzione del caporale sarebbe di tentare di ammaliare il regista per coinvolgerlo nell’intero progetto, in modo che i veri cavalieri templari della Valle Benedetta possano essere, di fatto, inseriti nel cast assieme alle altre comparse. Questi templari dovrebbero entrare in scena proprio nel momento in cui uno strano macchinario viene trasportato dalla Valle Benedetta fino al mare raggiungendo la chiesa di San Jacopo. Prima di questa scena il caporale e i suoi cavalieri dovranno sostituire la cassa contenente il macchinario scenografico con il vero “specchio del romitone”. In tal modo nessuno potrà ostacolare il trasporto, poiché tutti penseranno che si tratti di una finzione scenica. Arrivati sulla costa il caporale e i trenta templari caricheranno il macchinario a bordo della replica dell’antica nave medioevale e si dirigeranno verso l’Egitto, protetti e accompagnati da una strana nebbia fino al largo, ma saranno delle navi della marina turca a proteggere la nave verso le coste egiziane e saranno dei militari dell’esercito turco a scortare i trenta templari all’interno del deserto egiziano. Questo sarà possibile poiché il capitano Leale Martelli ha intenzione di restituire Cipro e una parte di quel mare alla Turchia, ma questa è un’altra storia che vedrà coinvolta anche l’Italia…
 

LITTLE DOCTOR

Member
Messages
229
nelle foto che ho postato possiamo vedere come si presentava l'isola della Gorgona vista dalla Valle Benedetta. si può notare anche una parte della chiesa. inoltre possiamo vedere come il Romitone abbia assunto forma di un vortice che ha poi preso l'elicottero tra le sue spire facendolo precipitare...
 

Attachments

  • WhatsApp Image 2021-07-28 at 21.26.43.jpeg
    WhatsApp Image 2021-07-28 at 21.26.43.jpeg
    251.3 KB · Views: 13
  • WhatsApp Image 2021-07-28 at 21.27.06.jpeg
    WhatsApp Image 2021-07-28 at 21.27.06.jpeg
    175.1 KB · Views: 9
  • WhatsApp Image 2021-07-28 at 21.27.33.jpeg
    WhatsApp Image 2021-07-28 at 21.27.33.jpeg
    231.5 KB · Views: 12

steven chiverton

Senior Member
Messages
2,181
the have some ideas for maybe a chronovisor but it involves hacking a mirror and tapping into the fine silver plating under the paint on the back and using silver solder paste to it so i can solder wires to it thus using the silver coating to use in my experiments with my frequency generating circuits and pizeos
 

steven chiverton

Senior Member
Messages
2,181
also applying some ideas from watching the scole experiment video and use 2 mirrors facing each other and setting a camera up pointing at one and phocusing on the view finder , as for the tapping the silver plaiting at the back of the mirror and runing various frequencies through it and using a piezo to simulate it with various frequencies vibrations, fantastic daily did an experiment where he had 2 piezo speakers facing each other in like the same positions as like the mirror used in the scole experiment . fantastic daily took pictures when a big flash of white light happened and in the picture was an alien arm sticking out of some portal in the flash, even though his channel mysteriously closed and all or most of his content deleted or wiped, some are still online form maybe someone else who uploaded his videos, which may of been also downloaded by someone else to but that experiment was also gone but luckily i downloaded it and saved it on my external hardrive ages ago, so thats another clue
 

steven chiverton

Senior Member
Messages
2,181
heres a picture of the scole experiment set up and the camera is set in position to film its view finder and its only when they play it back they find things in the replay that wasent seen by the naked eyes during filming, they used mirrors and i think its a clue to seeing the future like the chrono visor
 

Attachments

  • IMG_2295.jpg
    IMG_2295.jpg
    1.8 MB · Views: 8

LITTLE DOCTOR

Member
Messages
229
Misteri, segreti, questo cita un recente documentario. “Quel grande segreto” forse univa e unisce ancora uomini di ventura, pirati, menti illuminate ed altre di gran lunga più spregiudicate. Questi uomini si sono alternati nei secoli con l’intento di raggiungere la Valle Benedetta ovvero “la Valle d’Inferno” e i suoi dintorni, come per esempio la vicina zona di Popogna. Proprio in questi giorni una di queste “menti illuminate” è venuta a mancare portando nella tomba parte di quel segreto. La morte dello scienziato e diacono Valfredo Zolesi allontana sempre più la comprensione del mistero in chiave scientifica e di contro avvicina sempre più “lo specchio del romitone” ad un’altra mente, molto più spregiudicata. Adesso che la scienza ha fallito, nessun ostacolo si pone tra il macchinario e il discendente del capitano Leale Martelli, unico, insieme al compianto Zolesi, a conoscere l’esatta ubicazione dello specchio del romitone. Inoltre l’unico a possedere le corrette protezioni che possono permettere di avvicinarsi al macchinario senza rischi, protezioni che non aveva lo Zolesi e che inutilmente si ostinava a cercare nella dimenticata miniera di rame di Popogna e all’interno della chiesa dei Salesiani dove ancora esiste la stanza che fu assegnata alla suora Margherita Boero. Pochi collaboratori erano a conoscenza degli esperimenti ai quali il diacono sottoponeva lo specchio del romitone…. Ma questa è un’altra storia che potrebbe portare alla conquista dello spazio sconosciuto. Gli esperimenti analizzavano una specie di sudore rosso che il macchinario rilasciava come gocce di rugiada al suo esterno mentre vibrava autonomamente. Questo liquido rosso essiccandosi diveniva pressoché indistruttibile e trattato fino a divenire una sottile lamina, era in grado di schermare qualsiasi tipo di radiazione. Per il momento il caporale non sembra avere premura di spostare il macchinario poiché esso già si trova in luogo sicuro e inaccessibile e non verrà spostato fino a quando egli non deciderà di dare inizio all’ultimo capitolo della grande epopea, che vedrà gatte diventare pantere, per poi trasformarsi in streghe ed infine ritornar suore. Pure gli eremiti diverranno santi per poi diventare reliquie. Gli uomini invece saranno cavalieri che diventeranno antichi templari per poi prendere forma di semidei… i caporali prima o poi diverranno capitani, o viceversa?
 
Last edited:


Top